La figura del referral nel marketing

Quando si opera nel campo del marketing di affiliazione, spesso uno degli obiettivi principali consiste nel trovare nuovi referral pronti a completare le nostre offerte.

Ciao e benvenuto sul Laboratorio del Dottor Heisenberg. Se ti stai chiedendo quale sia il significato del referral all’interno del marketing online, allora sei nel posto giusto. In questa guida andremo a svelarti ogni mistero sul funzionamento dei servizi che offrono un referral program e ti forniremo alcuni utili suggerimenti per trovare nuovi referral.

Referral: significato e aspetti chiave

Quando parliamo di referral, ci riferiamo a un potenziale cliente che viene indirizzato verso l’uso di un prodotto, app o sito attraverso un link di affiliazione univoco, anche detto referral code. Solitamente, il marketer guadagna un compenso per ogni referral che si registra a un servizio attraverso il proprio link e/o effettua determinate azioni.

Referral link e sistema affiliato nel marketing digitale

Non capita di rado che il modello di business su cui viene applicato il programma referral si basi sulla condivisione di ricompense. Per esempio, spesso ci ritroviamo a promuovere app che offrono un compenso a entrambe le parti a seguito della registrazione del referral.

Per promuovere il prodotto o servizio, gli affiliati possono utilizzare diversi canali di marketing come blog, social media e mailing list. Tuttavia, occorre sempre tenere presente che ogni servizio potrebbe decidere di apportare limitazioni al modo in cui il marketer accumula referral andando, per esempio, a vietare la sponsorizzazione tramite pubblicità a pagamento.

Perché i servizi offrono un programma referral?

Sebbene si tratti di un investimento che in molti casi risulta piuttosto consistente, sono in molte le aziende che decidono di avviare un referral program e il motivo è presto detto, si tratta semplicemente di pubblicità.

Quando un prodotto viene discusso sul Web per via del suo piano referral, nel giro di poco diventa virale e numerose community cominciano a discuterne. Ciò crea un aumento di clienti, nonostante molti di essi siano in realtà interessati solamente al bonus.

Chiaramente, le aziende fanno il possibile per massimizzare il numero di referral che diventeranno clienti attivi, motivo per cui spesso vengono bandite determinate tipologie di sponsorizzazioni rinomate per fornire clienti passivi, come le piattaforme di microtask e le pubblicità a pagamento.

Come ottenere nuovi referral: facciamo il punto della situazione

Se sei arrivato a questo punto, è molto probabile che tu stia cercando di ottenere nuovi referral per i prodotti che sponsorizzi. Sappi che esistono moltissime vie per riuscirci, ma allo stesso tempo non si tratta di strade così semplici.

Il primo e più banale consiglio è quello di spargere la voce tra i tuoi conoscenti. Sappiamo bene che spesso molte persone diffidano dei piani referral, soprattutto se poco avvezze al settore e se viene richiesto di fornire dati sensibili come la carta di identità. In questi casi, ti consigliamo di introdurli gradualmente all’interno di questo mondo, in modo che capiscano autonomamente che si tratta di un’attività sicura.

Oltre al passaparola dal vivo, il suggerimento che vogliamo darti è quello di costruire una tua community. Per farlo puoi cominciare a condividere i servizi che proponi sui vari social media attraverso delle pagine create per lo scopo, come un canale YouTube incentrato sul guadagno con le promozioni.

Ricapitolando, ecco le possibili strade da intraprendere per ottenere nuovi referral:

  • Passaparola dal vivo: utile per iniziare e fidelizzare la prima rete di conoscenti;
  • Creazione di un blog/sito: dove poter pubblicare articoli sulle promozioni del momento;
  • Social media: dove pubblicizzare i propri link affiliati attraverso post, immagini e video.

I referral nel marketing: Considerazioni finali

I referral costituiscono un elemento chiave in varie branche del marketing digitale. D’altronde si tratta di veri e propri clienti disposti a compiere determinate azioni in cambio di un corrispettivo.

Comprendere il significato di questa figura, il corretto utilizzo dei referral code e le corrette strategie di promozione permette a chiunque di poter aumentare i propri guadagni online in maniera del tutto legittima.

Approfondisci

Articoli correlati

0
Facci sapere la tua opinione!x

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.